Piemonte DOC Moscato Passito Montaldi

Piemonte DOC Moscato Passito Montaldi

Scheda tecnica

Vitigno: 100% Moscato bianco
Comune: Santo Stefano Belbo (CN)
EtĂ  media: 50 anni
Esposizione: sud
Epoca di vendemmia: inizio ottobre
Sovramaturazione delle uve: su graticci per un periodo di almeno un mese in locale deumidificato
Vinificazione: pressatura soffice e fermentazione parziale a temperatura controllata di 18° - 20° C per 3 mesi.
Affinamento: una parte in acciaio, e l’altra parte in botte di rovere francese da 225 litri per 18 mesi.
L’imbottigliamento avviene nell’autunno del secondo anno successivo alla vendemmia.
Caratteristiche: questo vino viene realizzato soltanto nelle migliori annate.
Di un intenso colore giallo dorato, è in grado di regalare grandi sensazioni all’olfatto, con note fruttate molto intense e ampie che ai sentori caratteristici del Moscato uniscono quelle di albicocca, miele e fiori d’acacia.
Al gusto è armonico e la sua dolcezza mai stucchevole, si distende al palato con un’ottima persistenza aromatica. L’abbinamento più armonico si ha con formaggi stagionati ed erborinati, pasticceria secca e dolci anche a base di cioccolato.
Conservare orizzontalmente.
Temperatura di servizio 12° - 14 ° C